venerdì 11 marzo 2011

dalla parrucchiera

oggi sono andata dalla parrucchiera. evento semestrale. mi siedo e, stranamente, aspetto un po'. per ammazzare il tempo guardo una di quelle riviste piene di tagli pieghe e colori improbabili. il libro è grande, bella copertina, belle le foto, qualitativamente, intendo. a metà libro però mi vien la nausea: le ragazze non hanno uno straccio di sorriso, i ragazzi sono rachitici e chiaramente minorenni. le ragazze non riesco a capirlo, ma non credo abbiano l'età per votare al senato. ecco che mi colpiscono per quell'assenza di sorriso, per quegli sguardi lontani e tristi. in fondo, mi sembrano sguardi da tossici. e anche i corpi, così magri, ne hanno tutto l'aspetto.
spero per loro sia solo un'impressione di scena, di posa per quelle foto. ma ciò che dicono al mondo o almeno alla parte del mondo che frequenta i parrucchieri, non mi piace per nulla.
ho le allucinazioni?

1 commento:

fillerouge ha detto...

da PontiTibetani
http://pontitibetani.wordpress.com/2011/03/14/le-anoressiche-se-modelle-non-pesano/