martedì 16 marzo 2010

fascia lunga

all'inizio della gravidanza l'amica K. mi regala il libro Portare i piccoli.
leggo, ne parlo con B. che è in attesa anche lei di una pargolozza e proviamo a studiarci un po' la faccenda.
non troviamo amiche che l'abbiano usata ma internet è pieno di esperienze e il libro decisamente una buona base.
proviamo a guardarci in giro e i costi sono giusto un attimo spropositati.
sempre l'amica K. allora ci mostra un baule pieno di stoffe: sono i compensi per le ore di straordinario che sua nonna ha fatto negli anni di lavoro come tessitrice in un'industria genovese.
incantate, meravigliate e sorprese, B. ed io cerchiamo due stoffe lunghe almeno 5 metri per realizzare le due fasce (ogni fascia deve essere un pezzo unico: non si possono cucire insieme pena la sicurezza del bimbo/a!).
ne troviamo una rosa di un cotone morbido e una bianca che sa un po' di vestito da sposa.
tagliamo in lunghezza 5,20m di entrambe le stoffe per un'altezza di 70 cm. cuciamo il bordo e le fasce sono pronte: quella rosa per B. e N. e quella bianca per me e il frullecchio.

N. nasce e per qualche giorno B. usa la fascia rosa, poi gliene regalano un'altra tutta colorata e decidiamo che la fascia rosa la passiamo a G. che aspetta F.
io invece mi trovo con la mia fascia bianca bianca. cerco informazioni su come tingerla (è cotone fighissimo!) e scopro che questa è la parte più difficile di tutte: non riesco a trovare delle informazioni chiare su come fare. ho cercato diverse volte su internet fino a stasera: ho trovato del materiale in inglese che mi sono fatta tradurre e forse ci siamo.
Chiaramente il problema è una tintura naturale e non chimica pensando che il frullecchio se la ciucerà di brutto, e d'altra parte non deve neanche stingermisi addosso (già mi vedo con macchia di sudore giallo curcuma sulla maglietta quest'estate!) dunque vediamo se funziona quello che ho trovato: tela a bagno nell'acqua (anche trovare un pentolone in cui ci stesse la stoffa non è stato semplice e ha mobilitato mezzo paesello!) con sale e curcuma (si possono fare anche altri colori ma a me piace il giallone sole)e poi bollitura lenta per almeno 30/40 minuti. lasciar poi macerare e assorbire il colore a seconda di come lo si vuole carico per tutto il tempo che serve.

chissà se funziona...

2 commenti:

Anna ha detto...

meraviglioso...io ho usato e uso tutt' ora la fascia e devo direche non riuscirei ad immaginare il mio rapporto con Samuele senza...bella l' immagine del paesello che si mobilita!

fillerouge ha detto...

e quando te la sei fatta da te, compreso il colorante (yessss!), non vedi proprio l'ora di usarla!
ecco che siamo proprio qui in attesa che nasca il frullecchio...