mercoledì 30 dicembre 2009

il mondo in casa

succede ormai da parecchi anni: per noi le giornate di festa e di vacanza attorno a Natale sono giornate intense di visite e reincontri.
nella nostra casetta arrivano gli amici che sono stati altrove e che stanno per ripartire per altri lidi. é un po' come se la nostra casa fosse un nido a cui arrivare in questi giorni: F. preso da una tournèe in giro per l'Italia e quasi in partenza per l'Australia, L. detto il B. in una pausa da Bruxelles, P. tornato da Gaza e in procinto di ripartire per Gerusalemme, L. in vacanza dalla Spagna.
tutti qui.
racconti, incontri, scambi di musiche, film, uncinetto e maglia sul divano, un pezzetto di formaggio, un po' di macedonia e la lanterna fatta con la buccia di mandarino.
e noi qui, in attesa di questo cucciolo che si fa sentire e che cresce nella mia pancia. e l'anno prossimo ci sarà anche lui a sentire queste voci, queste parole e queste esperienze dalle bocche di amici che si vedono raramente e che stanno in giro per il mondo.

Nessun commento: