mercoledì 17 giugno 2009

Italia

Non vedo che altro nome gli potrei dare. Una cosa che assomiglia pericolosamente a un essere umano, una cosa che dà feste, organizza orge e comanda in un paese chiamato Italia. Questa cosa, questa malattia, questo virus minaccia di essere la causa della morte morale del paese di Verdi se un conato di vomito profondo non riuscirà a strapparlo dalla coscienza degli italiani prima che il veleno finisca per corrompere le loro vene e per squassare il cuore di una delle più ricche culture europee.
(José Saramago, scrittore)

2 commenti:

Monica ha detto...

la decadenza ... a me pare sia una "cosa" irreversibile...

Anna ha detto...

e se invece fosse una mossa propulsiva?
storicamente periodi di decadenza e di risveglio culturale si sono alternati con potenza...